«

»

Ott 20

Percorso “Latte Amico”

LatteAmico

Spesso, all’interno del Piano dell’Offerta Formativa delle nostre scuole, vorremmo inserire attività per educare gli alunni a corrette abitudini alimentari.

Ma come? E’ importante prima di tutto che il taglio scelto risulti coinvolgente per i bambini.

In secondo luogo è necessario che la proposta si possa inserire facilmente nelle attività ordinarie delle varie classi e possa costituire non un “di più” per cui si fatica a trovare tempo ma un contenuto che permetta di portare avanti contemporaneamente gli obiettivi disciplinari.

Un progetto che abbia al centro il latte e gli alimenti da esso derivati risponde bene sia alla prima che alla seconda esigenza.

Latte, yogurt, gelato, formaggio, possono essere al centro di molteplici attività in collegamento con gli obiettivi delle diverse discipline; possono inoltre essere trattati con differenti gradi di approfondimento ed essere, quindi, adeguati al livello sia dei più piccoli che dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado.

Ecco il link di una scuola primaria che ha fatto proprio un bel lavoro!

http://scuolaprimariaantoniociancia.blogspot.it/2010/04/progettolatte-amico.html

A volte però non è facile trovare materiali per organizzare il lavoro.

ilsaporeeilsapereUna intera sezione dei materiali del sito “Il sapore e il sapere” può essere utile sia per la fase di progettazione da parte dei docenti che per la realizzazione di lezioni in classe attraverso l’uso della LIM.

Il materiale è “pronto all’uso” ma anche adattabile alla esigenze di ciascun insegnante perché le attività proposte non sono “chiuse” ma aperte a modifiche.

Per scaricarlo è necessaria solo una veloce registrazione (bastano nome e mail) poi, con un programma per la LIM (Smart o Promethean), si possono vedere e modificare i materiali. Unica clausola: non utilizzare a scopo di lucro i percorsi, anche dopo averli personalizzati.

Ecco qualche esempio di percorso:

LA1Presentazione: guida nella raccolta di informazioni sull’uso del latte in famiglia, adatto per classi 4^, 5^ e per la scuola Secondaria di primo grado


LA2aIniziamo da chi… lo fa: conosciamo la mucca (per tutte le classi) e giochiamo a scoprire la distribuzione dall’allevamento bovino in Italia (adatto ai più grandi, con riferimento alla geografia e allo studio dei settori economici e alla distribuzione del lavoro sul territorio)


LA2Chi produce il miglior latte: la carta d’identità delle principali razze di mucche allevate aiuta i più piccoli a capire la differenza tra specie e razza; la comparazione dei dati forniti si presta con facilità alla realizzazione di schemi e grafici per i più gradi.


LA3Che cosa si mangia per fare un buon latte: approfondimento sugli animali ruminanti con informazioni, immagini e utili link di approfondimento. Al termine un quiz, calibrato su due livelli, ci aiuta a verificare quanto appreso


LA4Quale latte preferisci: utile per i più grandicelli per fare un po’ di chiarezza sul significato dei termini e sulle differenze tra latte crudo, fresco e d’alta qualità. Un cruciverba di verifica conclude la sezione


LA5Il latte scremato: questo percorso, adatto ai più grandi, parte dalla presentazione del latte scremato per poi offrire lo spunto per parlare di vitamine e sali minerali


Non dimentichiamo di usare tutti i sensi e affiancare ai materiali multimediali le esperienze concrete!

     LA6

Dettagli sull'autore

Anna